Nei giorni scorsi ho visto un film che tutti gli sportivi (e non solo) dovrebbero vedere: Coach Carter con Samuel L. Jackson.

Il famoso attore di Hollywood interpreta un allenatore di basket che torna ad allenare nel liceo che aveva frequentato da giovane. E la squadra che deve guidare è formata da un gruppo di liceali scapestrati…

Visto che non mi piacciono gli spoiler, evito di andare oltre e ti invito a guardarlo. Ma una cosa che mi ha fatto fermare a riflettere te la voglio comunque far leggere:

Coach Carter: [Parlando con Cruz] Sono sbalordito dalla tua impresa, ma non hai raggiunto la meta. Mi devi ancora 80 suicidi e 500 piegamenti. Puoi uscire dalla palestra. Signori, ci vediamo domani.
Jason: Farò io i piegamenti per lui. Noi siamo una squadra, si sforza uno, ci sforziamo tutti. Un giocatore trionfa, trionfiamo tutti, giusto?

Noi siamo una squadra, si sforza uno, ci sforziamo tutti. Un giocatore trionfa, trionfiamo tutti, giusto?” Questo è il messaggio che va trasmesso. Questo è il basket, la pallavolo, il calcio.

Nello sport di squadra è questo il segreto per vincere (che ormai non dovrebbe essere più un segreto). Remare tutti dalla stessa parte è l’ingrediente principale per il raggiungimento di un obiettivo. Se manca questo, sarà molto difficile che le cose possano funzionare.

A parer mio questa frase è l’essenza del calcio, sei d’accordo?

Prendi spunto da Coach Carter
Tag:         

Valerio Spadoni

Sono Valerio Spadoni, Talent Scout e Responsabile Area Scouting nel mondo del calcio, Profiler in Motivazione Scientifica e grande appassionato di Crescita Personale e delle filosofie Orientali. Mi piace viaggiare, ascoltare musica e leggere libri. Grazie al mio lavoro e alle mie passioni ho dato vita al blog Football Kaizen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *